Metodo SUMMA AUREA® e Biofisica Informazionale

Il METODO SUMMA AUREA® è un potente strumento per lavorare, in questo ambito, a livello PSICO-FISICO, attraverso la conoscenza e l’uso della Bioenergia e della Informazione ad essa correlata.

Conoscere e utilizzate tale Metodo consente di:

  • riarmonizzare il nostro campo energetico;
  • riequilibrare il nostro stato psico-fisico-emozionale;
  • riequilibrare il sistema endocrino;
  • riequilibrare i ritmi sonno-veglia stimolando la ghiandola pineale (epifisi) a una maggiore o minore produzione di melatonina;
  • imparare a ricaricare energeticamente noi stessi o altre persone;
  • ridurre la sofferenza e il dolore personale o di altre persone;
  • integrare l’approccio Bioenergetico con le varie tecniche di massaggio e trattamento osteopatico, shiatsu e tuina;

è inoltre funzionale per:

  • comprendere quali siano i nostri conflitti umani;
  • prendere coscienza di come funzioniamo a livello psico-fisico e quali dinamiche e condizionamenti sono in atto in noi;
  • imparare ad affrontare e risolvere ciò di cui abbiamo preso coscienza e che intrappola la nostra vita creando malessere;
  • recuperare un equilibrio interiore foriero di ritrovato benessere psico-fisico e spirituale;

Il Metodo Summa Aurea® è un percorso che consente di far conoscere e sperimentare l’Energia o la Bioenergia che permea l’Universo e ci fornisce la vita che spesso viene comunemente denominata Energia Universale.

Per conoscere ed essere consapevoli dell’interazione che noi abbiamo con l’Energia Universale bisogna parlare del termine Canalizzazione/Connessione, cioè di una metodica di connessione con tale Energia che ci permette di essere consapevoli del suo passaggio e della sua interazione con noi.

In un approccio alla salute e al benessere l’Operatore o il Counselor ha come scopo iniziale di portare la persona presente a se in uno stato di rilassamento profondo e ciò si ottiene quando le onde cerebrali dello stessa persona entrano in risonanza con quelle del terapeuta che ha spostato la sua coscienza ad uno stato di profonda quiete grazie alle tecniche specifiche presenti nei corsi. Si giunge cioè ad una situazione di “comunanza elettromagnetica” tra chi è in uno stato di quiete profonda e il cliente/paziente: se si misurassero in questo momento le onde elettriche cerebrali con l’elettroencefalogramma si documenterebbe la presenza in entrambi del ritmo theta-delta, caratterizzato da una frequenza media di 4 Hz, tipica di uno stato di rilassamento profondo della mente. A volte in praticanti esperti si può lavorare molto anche a frequenze Gamma.

 

In questo stato la Coscienza che è un “Campo informato”, organizza le informazioni del sistema (sensoriali, emozionali e mentali) rendendole “Coerenti” e consente alla persona di aprirsi al trattamento che sta ricevendo nel modo più profondo, armonico e funzionale possibile.

Possiamo quindi parlare di coerenza intercerebrale, ossia di “sincronizzazione interpersonale”. I cervelli di coppie di persone vicine, che normalmente sono caratterizzati da onde completamente indipendenti e non coerenti, possono sincronizzarsi tra loro anche a livelli molto alti. Questa “comunicazione sottile” tra persone permette di quantificare fenomeni come l’affetto di coppia, l’empatia, il feeling e la telepatia.

Possiamo parlare a questo punto di un altro fenomeno che è riscontrabile come risultato per gli studenti dei Percorsi formativi: la sincronizzazione collettiva”, ossia l’esistenza di un “campo di coerenza collettivo” tra persone in gruppo.

Lo stessa situazione si crea ovviamente se invece di agire su un’altra persona da Operatore, ci rivolgiamo a noi stessi per un lavoro introspettivo e di risoluzione delle disarmonie presenti.

L’approccio Bioenergetico agisce attraverso la consapevolezza percettiva. La percezione consapevole dei campi elettromagnetici che si generano nel corpo umano che è guidata dalla intenzione e dalla volontà di favorire i processi di guarigione.

Il nostro organismo entra in risonanza con le frequenze date da fuori e durante la pratica delle tecniche apprese nei Corsi di Bioenergia, il cervello si concentra sul ritmo esterno, si sintonizza poi sulla banda di frequenze che corrisponde al normale funzionamento del sistema immunitario, riducendo o togliendo lo stress al quale il nostro sistema immunitario è sottoposto, armonizzandolo.

Questo linguaggio vibrazionale attraverso il quale noi comunichiamo fornisce l’imprinting a cui si sintonizza la persona o il gruppo di persone vicino a noi durante una pratica energetica e la frequenza a cui noi siamo agganciati è quella a cui si agganceranno i presenti.

Per meglio comprendere quanto appena detto se il terapeuta “vibra” su pensieri positivi (amore, gioia, serenità, ecc.), la persona o il gruppo acquisiranno “benessere, serenità e rilassatezza”.

Di fondamentale importanza è il campo elettromagnetico del cuore che se vibra con coerenza, forma onde elettromagnetiche ampie e regolari. Crea quindi un sistema ordinato e può far vibrare in modo coerente il campo elettromagnetico del cervello, trasmettendo così emozioni positive, ma può anche far vibrare in modo armonico e coerente i campi elettromagnetici dei vari organi del corpo, sino ai campi elettromagnetici di ogni singola cellula, formando così un sistema ordinato che trasmette salute.

Quindi alla base di ogni pratica meditativa ed energetica propria di questo percorso di formazione c’è la modificazione degli stati cerebrali e di coscienza, che possiamo anche monitorare con apposite apparecchiature e che sono la chiave di volta per entrare e vivere o far vivere un profondo cambiamento psico-fisico e anche spirituale.

Più le frequenza delle onde elettromagnetiche sono basse, come le Theta e Delta, più sono ordinate, meglio si può comunicare e trasmettere sistemi coerenti e potenziali di guarigione. Il modo migliore per comunicare questo linguaggio è la consapevolezza percettiva degli stati espansi di coscienza tipici del Metodo Summa Aurea alla base dei corsi di TB-Terapia Bioenergetica, dove è possibile sperimentare la Coscienza Universale, l’unione in cui si percepisce l’altro o il gruppo attraverso noi stessi, accogliendolo senza giudizio. La Terapia Bioenergetica basata sul Metodo Summa Aurea® utilizza un linguaggio vibrazionale percettivo tra Coscienza, correnti elettriche che generano campi elettromagnetici e Materia: è un modo di comunicare che può favorire la guarigione, la consapevolezza di Sé (e la connessione Spirituale).

Nel caso di un semplice trattamento di riequilibrio energetico vengono toccati delicatamente diversi punti del corpo, dalla testa alle gambe, focalizzandosi sui centri energetici del paziente stesso (chakra, meridiani, ecc.), e sui siti di dolore o disagio. A differenza di altri metodi non comporta l’utilizzo di pressione, massaggio, sfregamento o strumentazione. Il Metodo può essere praticato anche come auto-trattamento (self-help).

In ambito Sanitario è indicato soprattutto nelle professioni di aiuto, per chi lavora nei servizi sociosanitari, ed è utilissimo anche per prevenire fenomeni di burnout, mancanza di motivazione e stress da lavoro del personale infermieristico. Il Metodo Summa Aurea® è stato utilizzato con successo anche in seminari intensivi sull’Elaborazione del Lutto in ambito sanitario per personale medico ospedaliero.

Taggato , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Informazioni su METODO SUMMA AUREA®

Roberto Fabbroni è scrittore, conferenziere, ricercatore, formatore, Operatore Olistico e Counselor Olistico. Tutte le sue attività sono legate alla ricerca e sviluppo del potenziale umano e di conseguenza alla comprensione di tutto ciò che ci limita, ci blocca e non ci permette di esprimere noi stessi per ciò che siamo.Esperto di Energie sottili è fondatore del Metodo Summa Aurea®. Di cosa si occupa: ◦Tecniche Energetiche per il benessere fisico; ◦Scienze Bio-Naturali; ◦Crescita Personale; ◦Crescita Spirituale; ◦Metafisica; ◦Fenomeni extra-sensoriali o inspiegabili di qualsiasi natura. Roberto è Presidente dell'Associazione Nuova Terra e Dir. della Scuola di Formazione per Operatore e Counselor Olistico ad indirizzo Bioenergetico dell'Istituto di Bioenergia. E' promotore della Terapia Bioenergetica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

  • LIBRI CONSIGLIATI