8 Aprile 2024: l’eliminazione del Velo dell’oscuramento e la manifestazione del Potere dell’Amore

Il periodo dell’oscuramento era il periodo in cui la Creazione Divina era ferma. Era il momento in cui si è passati dall’espansione della creazione al ritorno della creazione.

La creazione c’è sempre stata e sempre ci sarà perché è l’espressione di Dio. Nel periodo dell’oscuramento quello che è accaduto è che non si era più in grado di vedere Dio e di sentirlo, perché la creazione in questo periodo era ferma e quindi tutto quello che è stato sviluppato era l’espressione umana, la libertà umana di esprimersi senza Dio, o perlomeno questa era l’illusione che l’umanità aveva, perché in questa fase inespressiva della palese mancanza di Dio, la parte umana ha preso il sopravvento su quella spirituale, i cuori erano più chiusi e l’Amore era meno percettibile e quindi tutto è andato a svilupparsi attraverso la mente, dimenticandosi dello spirito.

Tutto quello che è accaduto è stata una distorsione di quella che è la realtà vera di come Dio si esprime e crea, quindi l’umanità era oscurata e non c’era più la consapevolezza della connessione con Dio, ma c’era la presunta idea che tutto era nelle mani umani  e che tutto era in loro potere. 

Con la caduta del velo, o meglio con la distruzione del velo, il periodo dell’oscuramento termina perché tutto ritorna alla Luce del Sole, tutto è al cospetto di Dio, il che significa che l’umanità tutta, e non solo l’umanità, può tornare a vedere il suo Creatore e a ritrovarlo in primo dentro di Sé, recuperandone la connessione. 

Dopo l’8 di aprile 2024 tutto quello che accade sarà alla Luce del Sole, non ci sarà più l’oscurità a proteggere le falsità e la menzogna ma tutte le menzogne saranno viste come tali perché è così che il  Nuovo si costruisce, riportando la Verità, perché la Verità è Dio e la menzogna è la lontananza da Dio e quindi il buio e l’oscurità, ma nel momento che c’è solo la Luce ci può essere solo la Verità e tutto ciò che non lo è deve crollare e dalle macerie del Vecchio spunterà il Nuovo riportando la Luce e la Verità su quello che è crollato. 

Infatti, tutto quello che l’oscurità ha prodotto con la luce del Sole, quindi senza il velo, senza l’oscurità che cela e nasconde la Verità e la distorce, tutto progressivamente sarà visto per quello che E’ e quindi cadranno tutti i capisaldi della società, cadranno i governi o cadranno le basi attraverso cui i governi si creano e la società si è costruita, perchè sono tutte forme mentali di potere che andranno a scomparire. Così come tutte le religioni andranno a scomparire perché nulla di utile hanno da portare, in quanto ora Dio può essere da tutti sperimentato e non semplicemente concettualizzato. Ci sarà solo la parola di Dio, solo le Loro Volontà, solo il Loro Disegno e non quello umano.

Tutto questo non c’è mai stato  ma è sempre stato previsto, quindi ora va solo fatto. 

 

L’umanità dovrà passare da pregare Dio a essere in contatto con Lui che è ben diverso.

Tutto ciò che non è conforme al Disegno, e che è quindi effimero e umano ed è una distorsione della Verità scomparirà mentre emergerà tutto quello che deve essere conforme a Dio e al suo Disegno, tutto quello che è in giustezza e perfezione.

Quindi l’umanità riprenderà la connessione con il Divino che ha in Sé e costruirà una società coerente e coerente anche con il suo Creatore. 

Questo è quello che accadrà nei tempi e nei modi che sono necessari per l’umanità e per il piano energetico in cui questa si trova.

La pulizia energetica può richiedere alcuni anni, ma è indubbio che ci sono solo due possibilità : quelli che alla Luce del Sole vorranno vedere la Verità per tornare in connessione con il proprio Creatore e quelli che continueranno a perseguire il potere che avevano nell’oscurità come se niente fosse e fanno resistenza al cambiamento e pertanto saranno  spazzati via, perché tutto ciò che non è conforme alla Volontà di Dio sarà purificato ed è già in purificazione. 

Lo sviluppo tecnologico è umano, ma all’umanità deve interessare lo sviluppo spirituale e questo è ciò che sta accadendo e ciò che accadrà. Mentre da un lato il Nuovo si manifesta e viene visto, riconosciuta la Verità e creato il Mondo Nuovo, dall’altro lato ciò che permane nel vecchio mondo, progressivamente tenderà a scomparire.

Questo processo è iniziato già da tempo, ma non aveva l’energia per ripulire in pienezza perché non era il momento, perché l’energia dell’oscurità era quella che preservava l’oscurità e l’oscuramento stesso e quindi ora che tutto è alla Luce del Sole, la forza ce l’avranno tutte le azioni che sono coerenti con il Disegno Divino e tutto quello che è prettamente umano invece non avrà più potere. Rimarranno le persone di potere fintanto che saranno in vita ma anche  la loro azione  perderà progressivamente potere, perché non avrà più la forza dell’energia che la sosteneva. 

La Verità potrà essere riconosciuta più facilmente perchè l’umanità ha iniziato un processo dicotomico, cioè di doppia strada, il punto è che sarà ancora più netta questa separazione perchè c’è chi sentirà la spinta Divina in Sé, e chi invece la rifiuterà ancora di più. 

Fin oggi ciò era più difficile perché non c’erano le due vie, non c’era la Via del Risveglio, se ne parlava ma non poteva essere manifestata in pienezza finchè il Risveglio non è alla Luce del Sole. Infatti ci si risveglia dopo aver dormito e si dorme al buio, ecco perché il risveglio ovviamente fino ad oggi è stato per pochi, solo per quelli che dovevano risvegliare e progettare la Nuova Era o meglio dare seguito alla Nuova Era. 

Senza più il velo si potrà vedere che c’è la Via del Risveglio perché sarà palese. Ovviamente si potrà scegliere se farla propria oppure no e questo dipende  dalla consapevolezza ma, come al solito, esiste in Karma per aiutare chi di consapevolezza ne ha poca a comprendere la differenza e a imparare il discernimento. 

Da un certo punto di vista sembrerà per l’umanità che nulla è cambiato, ma da un altro punto di vista tutto cambierà, perché quello che c’era perderà potere e quello che invece viene costruito lo acquisirà per espandersi. Molta parte dell’umanità si adatterà semplicemente a questo cambiamento di cui avrà una coscienza non particolarmente ampia, una parte dell’umanità invece ne avrà maggiore consapevolezza perché, in poco o in tanto, parteciperà a questo.

Ogni cosa falsa alla Luce del Sole si vede perché non si può  più nascondere sotto l’ombrello dell’oscurità, ecco perché le forze oscure andranno a scomparire, perché la loro azione sotto la Luce del Sole sarà smascherata perché non è più necessaria e non c’è più la dualità.

Dopo l’8 aprile si lavora solo per l’Unità, solo per Dio, solo per la Luce, quindi la dualità scompare. L’effetto non sarà immediato ma, nel breve, tutto quello che è legato all’oscurità crollerà progressivamente perché nella falsità non si può più costruire, cosa che è stata la base nel vecchio mondo.

Sarà l’Amore che prima era oscurato, a produrre il Nuovo. L’Amore apre i cuori e permette a ogni essere umano di ritrovare in Sé la propria Scintilla Divina e di ritrovare Dio in tutto ciò che lo circonda. L’Amore unisce anziché separare, porta la Pace dove c’è il conflitto, porta la cooperazione dove c’è l’egoismo.

L’Amore ci porta una società nuova in cui tutti sono uniti e connessi con il Divino.

(Messaggio dell’Arcangelo Sama’El)

(Colui che è Sempre Fedele e che esercita la Volontà e la Giustizia Divina)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Translate »